Se passi da Roma occhio ai regali improvvisi.

(il mio preferito é il portachiavi vietnamita)

Per me “The moon and Antarctica” é il migliore dei Modest Mouse.
Ciao!

Haiku dell’inesorabilità delle cose

Il mare é calmo
Il sole splende
Io parto
Non é un addio

locusta:

Il grande Clemente Di Leo (1946-1970)

locusta:

Il grande Clemente Di Leo (1946-1970)

“When my daughter was about seven years old, she asked me one day what I did at work. I told her I worked at the college — that my job was to teach people how to draw. She stared at me, incredulous, and said, “You mean they forget?””
— Howard Ikemoto (via huariqueje)

(via notnecessarilyalive)

“Ci sono cose che devono restare inedite per le masse anche se editate. Pound o Kafka diffusi su Internet non diventano più accessibili, al contrario. Quando l’arte era ancora un fenomeno estetico, la sua destinazione era per i privati. Un Velàzquez, solo un principe poteva ammirarlo. Da quando è per le plebi, l’arte è diventata decorativa, consolatoria. L’abuso d’informazione dilata l’ignoranza con l’illusione di azzerarla. Del resto anche il facile accesso alla carne ha degradato il sesso.”
— Carmelo Bene (via needforcolor)

(via notnecessarilyalive)

artisafeeling:

Karen Preston

Proclaimers : I’m Gonna Be (500 Miles)

e insomma ieri sera ho eccezionalmente visto un film sul divano di casa, una commediuola americana, non tra le peggiori, e ad un certo punto due hanno fatto sesso sulle note di questa canzone

e ho pensato che pure a me piacerebbe fare sesso mentre questa va in sottofondo, dico davvero

beeishappy:

"I remember on the first day of shooting being struck by the way he smoked a cigarette. We weren’t sure how much he was going to smoke yet, but I had made some comment early on – because he doesn’t smoke and is very healthy – where I said, ‘Just make sure you don’t smoke it like a high-school girl.’ He must have taken that as a challenge because by the first day of filming he was smoking a cigarette like it was a joint." - Cary Fukunaga, True Detective director and producer (x)

questa serie va vista anche solo per la superba e suprema interpretazione di matthew mckjnjkdhvdnvfndjkhf

insomma quello

(via masoassai)

Frammenti di antica saggezza

bicheco:

Diogene era solito espletare i propri bisogni fisiologici e sessuali in piazza, fu così che una volta, mentre si masturbava pubblicamente, la sua impudenza, trasfigurata da uno humour divino, gli fece affermare candidamente: «Magari stropicciando anche il ventre non avessi più fame».

D’altro canto a chi gli rimproverava la frequentazione di luoghi sudici, rispondeva: «Anche il sole penetra nelle latrine, ma non ne è contaminato».

becuzbacon:

Bloop

forse l’ho già rebloggato, ma ripetere non nuoce

(via killingbambi)